Lo capisco, suona strano. Mentre il mondo assicura che “o sei su Facebook o sei fuori dal mondo”, io – da solo – contraddico professori, conferenzieri, consulenti e aziende con una affermazione diametralmente opposta: il social media marketing è inutile per farmacie e parafarmacie. Il mio isolamento però è soltanto apparente.

Se allarghi la tua prospettiva oltre il settore farmaceutico, infatti, sono tantissimi, ed estremamente qualificati, a condurre la stessa crociata culturale contro l’illusione dei social, dalla italianissima Veronica Gentili a riviste di assoluto prestigio come Forbes.

Ma non sono a caccia di referenze, perché mi consta personalmente che, dati alla mano, promuovere una farmacia o parafarmacia sui social è una pratica che ha una influenza praticamente nulla sul fatturato sia sul breve che sul medio e lungo termine. Non serve a niente.

Sicuro? Sicuro sicuro?

I primi a contraddirmi sono i numerosi titolari di farmacia pronti a giurare grande soddisfazione dal loro utilizzo di Facebook.

Il punto da chiarire è che non sto affermando che Facebook non sia gratificante o divertente: su questo siamo d’accordo!

Sto dicendo un’altra cosa apparentemente simile, ma completamente diversa, ovvero che le centinaia di ore annue che servono per tenere “vivo” un profilo non hanno e non avranno mai alcuna influenza sul fatturato.

Cosa non c'è

Non esistono prove che dimostrino l’influenza della visibilità social sul fatturato di un esercizio a vocazione territoriale ristretta come la farmacia.

Cosa c'è

Decine di prove dimostrano che solo una minima parte dell’interazione social si riversano nel punto vendita fisico a vocazione commerciale ristretta.

Allora, come mai tutti questi farmacisti sono soddisfatti da Facebook?

Se molti farmacisti sono pronti a giurare che “Facebook funziona” come strumento di promozione della farmacia è per una semplice coincidenza: la gratificazione sociale insiste infatti nella stessa area cerebrale della gratificazione commerciale.

Se mente è già soddisfatta dalle interazioni ottenute da Facebook, dimentica di verificare con rigore scientifico quanti incassi reali (in euro) queste interazioni hanno generato.

Facebook ha introdotto diverse forme di monetizzazione alternativa che danno luogo ad un inganno quasi uguale alle illusioni ottiche, dove credi di vedere qualcosa che invece non è.

Se desideri approfondire le illusioni provocate dalle monetizzazioni alternative introdotte da Facebook, ti consiglio di leggere l’ottimo GRATIS, di Chris Anderson, uno dei più importanti esperti al mondo di tecnologia applicata alla società. Oltre a sviluppare in modo esaustivo e con criterio scientifico questo interessante argomento, questo libro fornisce ulteriori spunti di studio, usando un linguaggio non tecnico e con uno stile molto accessibile.

E se avessi ragione io?

Rifletti un secondo: se per caso invece la mia indicazione dovesse essere corretta, e tu stai usando Facebook per promuovere la tua farmacia con apparente soddisfazione, ma senza un riscontro economico certo, al momento stai solo perdendo soldi, tempo e opportunità:

  • soldi, perché si tratta di un’attività che immagino sia svolta in orario di lavoro (a meno che non sia il tuo hobby);

  • tempo, perché invece che scrivere post o registrare video potevi lavorare in attività realmente produttive;

  • opportunità, perché pensavi di stare già a posto col marketing, e invece avevi proprio sbagliato strada, rinunciando a strategie realmente remunerative.

Tuo malgrado, ti trovi ad un bivio: devi approfondire se il social media marketing è davvero produttivo come ti sembra, oppure se è tutta un’illusione.

Ho preparato qualcosa per te

Per condividere con te motivi e dati che mi spingono a dissuaderti dal social media marketing, ho dedicato a questo argomento un videocorso che dura un’ora esatta:

Una volta che lo avrai seguito, avrai chiara la differenza tra il marketing vero – che punta a risultati concreti, garantiti e in tempi definiti – e lo pseudo-marketing, nel quale rientra il social media marketing per farmacie e parafarmacie.

Nel corso troverai quanto i “professoroni” che ti consigliano di promuovere la farmacia con Facebook non possono darti (perché non ne hanno): dati, numeri e testimonianze reali.

I 4 motivi per cui seguire questo corso

Motivo #1

Ascolterai da titolari di farmacie e parafarmacie i risultati economici che hanno ottenuto grazie a strategie di marketing efficienti (senza Facebook) in termini di incremento di fatturato, utili e margini.

Motivo #2

Conoscerai alcuni esempi di vendite brucianti e straordinarie che ho ottenuto personalmente grazie a Facebook, ma in contesti diversi da quello delle farmacie. Proprio perché so cosa significa vendere tramite Facebook lo considero uno strumento di promozione improprio per la farmacia.

Motivo #3

Vedrai un post di Facebook che ha generato vendite molto elevate in farmacia (misurate con criterio scientifico), ma grazie a tecniche talmente contro-intuitive e inaccessibili che fai prima a utilizzare altri sistemi più semplici e remunerativi.

Motivo #4

Conoscerai gli strumenti indispensabili che potrai sostituire alla tua attuale strategia social per ottenere da subito risultati concreti in cassa, che si ripercuoteranno favorevolmente nel medio e lungo termine (non è una mia illazione, ho già assistito decine di volte a questo fenomeno).

Acquistalo senza rischiare nulla

Questo videocorso costa € 97 +Iva. Una cifra irrisoria se pensi che:

  • contiene materiale 100% inedito e iper-collaudato;

  • sentirai dati concreti a supporto delle mie argomentazioni;

  • comprenderai su quali basi dovrà poggiarsi la strategia di crescita economica della tua farmacia.

Utilizzando correttamente le informazioni che ascolterai in questo video corso otterrai quindi benefici proporzionali al valore stesso della tua farmacia, che immagino valga di più di € 97 + Iva.

* La cultura non va comprata a scatola chiusa: se per qualsiasi motivo il corso non dovesse piacerti, ti basterà inviarmi una mail col tuo IBAN entro 15 giorni dalla sua ricezione. Entro 3 ore lavorative ti invieremo nota di credito e bonifico di pari importo. Il prodotto resterà comunque a te, non dovrai avere la scomodità di restituircelo.

Compralo adesso e subito dopo guarda online il video corso

Entro poche ore dalla tua conferma dell’ordine riceverai il link riservato della versione online del video corso, così potrai guardarlo prima che ti arrivi il DVD.

Ti ricordo che grazie allo SCONTO 50% e alla gratuità delle spese di spedizione, il costo totale che dovrai pagare è di soli € 48,50 + Iva risparmierai quindi € 57,50 + Iva.

SE PER QUALSIASI MOTIVO NON DOVESSE PIACERTI, TI RIMBORSO

Acquistalo senza rischiare nulla

Stai acquistando questo videocorso perché hai già condiviso la nostra informativa sul trattamento dei dati personali.