marketing-in-farmacia-3

Investire in pubblicità è necessario. Ma solo se controlli costi e misuri i ritorni. Ecco le 5 regole per ottimizzare gli investimenti per la farmacia.

Regola #1 – Definisci quanto investire
Utilizza un foglio della tua agenda per appuntare quanto ritieni che la tua farmacia possa investire in pubblicità da qui a fine anno. Man mano che acquisterai servizi pubblicitari, segnali nella stessa pagina. Questo ti servirà a tenere sotto controllo le spese e a definire con precisione gli investimenti per l’anno prossimo.

Regola #2 – Non investire in segnaletica
Il tipico pannello appeso al palo che indica l’indirizzo della farmacia più vicina è quasi totalmente inutile.
Infatti chi non cerca una farmacia, lo ignora e chi sta cercando una farmacia normalmente sa già dove andare. Risulta sproporzionato l’investimento in segnaletica a meno che la farmacia:
• non si trovi in un vicolo interno molto nascosto
• non si trovi negli immediati pressi di una zona pedonale molto frequentata.

corso-per-farmacisti

Regola #3 – Sii interessante per ridurre la dispersione
Quando fai pubblicità attivi questo processo:
– qualcuno la recepisce (molti altri no)
– di questi, qualcuno la comprende (molti altri no)
– di questi, qualcuno decide di venire in farmacia (molti altri no)
– di questi, qualcuno viene davvero (molti altri no).
Puoi contenere il tasso di dispersione solo con comunicazioni di alto richiamo, come promozioni ed eventi.

Regola #4 – Misura sempre il ritorno
Pochi (e seri) professionisti ammettono che la maggior parte della pubblicità a pagamento non funziona. Per questo ti invito a diffidare da chi ti racconta che il ritorno della pubblicità non va misurato. Piuttosto, trova il modo di misurare con precisione quanti nuovi clienti sono entrati in farmacia ti ha fruttato ogni investimento pubblicitario.

Regola #5 – Ricontatta i tuoi stessi clienti
Il tasso di dispersione descritto nella Regola #3 si ridimensiona notevolmente se il destinatario della pubblicità ti conosce già. E per quanto detto nella Regola #4, converrai con me che mandare una mail o un sms non costa poi tanto. In altre parole, se non sei già attrezzato per richiedere mail e numeri di cellulare di tutti i tuoi clienti, fallo da subito. È un patrimonio inestimabile che ti permetterà di pubblicizzarti gratis o quasi.

Ora che conosci le 5 regole per ottimizzare la pubblicità della tua farmacia hai una responsabilità: applicarle.

Mi duole dirtelo, ma devi essere operativo se desideri che la tua farmacia riconquisti quote di mercato ed esca dal pantano. Stare fermi ad aspettare che la crisi passi da sola è un suicidio commerciale. Inizia da subito ad applicare le 5 regole: certamente qualcosa sbaglierai, ma il costo dei tuoi errori sarà da inquadrare come investimento, e sarà comunque sempre inferiore al rischio cui va incontro chi non reagisce in nessun modo.

E non dimenticare di chiedere ai tuoi clienti i loro dati per partire da subito con la marcia giusta.

corso-per-farmacisti