Il volume di vendite di ogni farmacia deriva dalle relazioni del titolare, e dall’ubicazione. Ma anche da qualcos’altro

Se pensi che questo post abbia un titolo ciarlatano ti do ragione, perché ricalca un motto che si ripete dalla notte dei tempi e rimanda agli elisir di lunga vita, ai filtri d’amore e ai sortilegi.

Promettendo una scorciatoia a un problema apparentemente irrisolvibile (incassare di più), si attira il gonzo di turno e lo si convince ad acquistare un costosissimo rimedio.

E come nel caso dell’imperatore e del suo vestito nuovo, il gonzo, dopo avere speso una cifra altissima per qualcosa che non funziona, non lo dirà mai in giro, anzi, ne mostrerà la soddisfazione.

Ecco i 7 parametri che determinano le vendite delle farmacie

Ogni farmacia ha un volume di vendite di base, che è dato dai seguenti 7 parametri, in ordine di importanza:

1. ubicazione;

2. quantità di medici nelle immediate vicinanze;