Corsi marketing per farmacisti. È brutto dirlo, ma non servono a nulla. Ecco perché è meglio non frequentarli

Questo è un articolo breve, ma secco e deciso, che non lascia spazio ad alcun compromesso: dopo avere partecipato ai corsi di marketing per farmacisti, quasi nessun farmacista cambia modo di lavorare. Si tratta quindi di una perdita di tempo.

Sono così determinato per tre motivi sequenziali:

1. il marketing è una scienza finalizzata all’incremento del fatturato;

2. i docenti (compresi i professori universitari) per insegnarlo, dovrebbero dimostrare di avere  personalmente contribuito ad aumentare il fatturato almeno di un’azienda grazie al marketing che insegnano;